One Team protagonista del BIM (intervista ad Autodesk e podcast Radio 24)

BIM WorldIl BIM (o Building Information Modeling) è ormai presentato come la soluzione per poter abbattere i costi nella filiera delle costruzioni con stime fino al 30% ed è al centro di numerose attività importanti sia a livello scientifico che a livello operativo nell’industria.

I motivi sono chiari: i prodotti e le attività che riguardano l’edilizia nell’economia abbracciano circa l’80% della produzione manifatturiera. Pensiamo alle porte, al cemento, alle finestre, a tutti i materiali da costruzione e  meccanici che riguardano un edificio.

Innovance è il progetto in cui One Team è stata chiamata dal Ministero dello Sviluppo Economico a lavorare insieme ad altre aziende leader in Italia. Il progetto punta anzitutto ad ottenere anzitutto chiarezza terminologica che ha portato a codificare tutti gli oggetti, superando le terminologie non precise che provenivano dalla tradizione, dai dialetti e dalle storpiature linguistiche, ottenendo una efficienza valutabile in 53€ al metro quadrato  o 500 milioni di € all’anno per il settore delle costruzioni.

L’output del progetto, che vedrà la luce nel 2014, sarà anzitutto un sistema di schedatura che diventerà una norma UNI che consente di conoscere il prodotto attraverso le informazioni di base, le sue particolarità fisico-chimiche e i migliori criteri di utilizzazione del prodotto stesso (ad esempio come utilizzare un determinato prodotto nei cantieri). Il sistema di schedatura si basa sul Building Information Modeling e consentirà al progettista di scaricare il catalogo di oggetti o il singolo oggetto all’interno del proprio progetto BIM con tutte le caratteristiche fisico-chimiche che lo riguardano e che andranno ad “interferire” in positivo o in negativo con le caratteristiche degli oggetti che gli stanno vicino nel progetto.

Graziano Lento, Autodesk: O sei BIM o sei fuori! (... dal mercato)One Team è l’unica azienda italiana specializzata nel CAD che lavora nel progetto Innovance. Vediamo insieme l’intervista a Graziano Lento di Autodesk in cui One Team viene citata  come l’emanazione di Autodesk in Italia e ascoltiamo insieme due podcast di Radio 24 Il Sole 24 Ore in cui il responsabile scientifico del Politecnico di Milano, Professore Pavan, parla del progetto Innovance.

Nel primo podcast il Professore Pavan parla dei fondamenti del progetto Innovance, mentre nel secondo podcast delle possibili applicazioni come ad esempio tracciare tutto ciò che è successo ad un edificio e al suo progetto in casi critici come il crollo dovuto ad un terremoto.

Oggi il BIM è accessibile da prodotti di limitato impatto economico come Revit LT ed è possibile assistere ad eventi e Webcast che introducono al BIM registrandosi sul sito di One Team.

(immagini da http://www.bimworld.net e da http://ingegneri.cc/articolo/19216/Graziano-Lento-Autodesk-O-sei-BIM-o-sei-fuori-dal-mercato)

Annunci